I post del blog

Fellatio, pompino, blowjob. Cosa preferisci?

Fellatio, pompino, blowjob. Cosa preferisci?

Sex Blogging

Che titolo sconcio! E che domanda indiscreta! Ma non temere, voglio solo parlarti di lingua.
Oddio, detta così non cambia granché, allora mi spiego meglio. Parliamo di keyword e parole da inserire in un articolo di sex blog.

Fellatio, pompino, blowjob. 3 diversi intenti di ricerca, 3 espressioni del pubblico, 3 toni di voce: un solo significato. Quand’è che questi sinonimi adult si possono usare tutti insieme? Quando è meglio usarne solo due? E quando uno soltanto? Eppure, esprimono la stessa cosa (sì, quella che stai immaginando), quindi un Adult webwriter potrebbe inserirli nei testi come più gli va. Invece non può.

Compito di un sex blogger e di un Adult copywriter, infatti, è anche quello di scegliere le parole giuste per i contenuti che crea. Rinunciando a volte ad alcuni termini, anche se la keyword research glieli imporrebbe. Vediamo di capirci meglio.

Come scegliere i termini per i tuoi articoli Adult

Hai organizzato il tuo piano editoriale per sex blog. Hai anche definito il calendario di pubblicazione. Ora ti tocca scrivere quell’articolo lì. Sì, quello su come slurp e slap il coso, il fringuello, il gioioso augello di lui. Per il titolo scegli fellatio? Meglio pompino? O è più indicato blowjob? E nel corpo dell’articolo come usarli?

Idea! Una bella ricerca di parole chiave per la categoria sex e ti togli il pensiero. Ma non funziona esattamente così. Come fare, allora? Comincia col chiederti qual è il pubblico del sex blog in cui pubblicherai l’articolo. E chiediti anche qual è il contenitore del sex blog che ospita i tuoi contenuti. Solo dopo questa prima fase di analisi puoi passare a quella delle keyword.

Termini Adult e contenitore del sex blog

Prima di scrivere pompino in un articolo, sbizzarrendoti con tutte le secondarie a disposizione, fai attenzione a dove è inserito il sex blog.

Sex blog di un produttore di sex toys

Il blog che curi è per caso nel sito di un produttore di sex toys? Se è così, devi attenerti al tone of voice aziendale del Brand di adult toys e al tipo di pubblico a cui si rivolge.

Un esempio su tutti, il sex blog del sito di Lelo. Non leggerai mai pompino, ma fellatio, sesso orale e al massimo blowjob. Perché? Perché è un’azienda di toys erotici che ci tiene a mantenere il suo stile nei contenuti, nei visual e nei prodotti in vendita. In più, si rivolge a un target prevalentemente femminile che apprezza i toni raffinati.

fellatio pompino blowjob

Sex blog di un sexy shop

Idem come sopra. A meno che non si tratti della rubrica dei racconti zozzi zozzissimi, anche per il blog di un sexy shop online vanno utilizzati termini ed espressioni meno espliciti. In alcuni di questi blog puoi anche trovare, tra una fellatio e un blowjob, un bel pomp… uh!, pomp… ops!, pomp… ehm!, pomp… bip! (lo ammetto: pomp… bip! l’ho usato anch’io qualche volta). Oppure, se il tono di voce dell’articolo è ironico, un pompino buttato lì ci sta, ma senza esagerare.

Leggi anche: come fare un pomp… oso articolo per sex blog

 

Sex blog di siti di annunci sessuali

Finalmente si balla! In un sito di annunci sessuali posso permettermi di piroettare fra blowjob cum on face, pompini con ingoio, fellatio con risucchio, pompe, pompette e pomponazzi (no, non il filosofo)! Be’, se la pensi così prendi un’altra cantonata. Ti confondi con i testi degli annunci sessuali, ben altra cosa dal contenuto di un articolo per blog erotico.

Non dimenticare, infatti, che la funzione principale di un sex blog annesso ai portali di annunci è quella di portare traffico ai siti di riferimento. Il pubblico, inoltre, non è facilmente definibile, quindi meglio affidarsi a un linguaggio che non sia troppo hard. Con qualche eccezione, ovviamente 🙂 .

fellatio pompino blowjob

Termini adult e pubblico di un sex blog

Anche se ormai il termine blowjob è strausato negli articoli dei magazine per donne e lifestyle, tieni presente che la sua diffusione si è avuta grazie ai siti porno. Più probabile che a cercare blowjob sia un maschio che una donna. Nonostante ciò, la pronuncia anglofona lo rende un termine cool e neutro, utilizzabile insieme a fellatio e a pompino nel corpo di un articolo.

È anche il pubblico di riferimento, quindi, a dirti quali parole usare in un articolo adult. Per un pubblico più smaliziato femminile/maschile (come quello di un sito di annunci sessuali) puoi includere pompino, blowjob e fellatio nello stesso articolo. Per un pubblico femminile meno smaliziato meglio fellatio e blowjob – o solo fellatio e sesso orale.

Considera, infine, anche l’età del pubblico e il tipo di articolo. Un esempio: articolo informativo/educativo rivolto alle adolescenti. In tal caso sì a fellatio, nì a pompino. Non sei De Sade alle prese con Eùgenie.

Come usare 3 sinonimi adult in un articolo per sex blog

Ricapitolando, prima di far sfoggio di sinonimi Adult nei post di sex blog, accertati su dove pubblichi e su chi ti leggerà e perché. Tieni presente, poi, che:

  • il latino fellatio (oltre a far comodo come sinonimo) resta un termine ricercato ed è adatto ai Brand, come a un’audience di persone che amano ostentare una certa cultura;
  • pompino appartiene al parlato. È comune ma più volgare di fellatio;
  • blowjob è un termine porno ma come inglesismo ha perso la connotazione prettamente hard. Quindi, si usa anche per toni di voce che rifuggono volgarità.

E una parola come deepthroat? Be’, questa è una specificazione dei tre sinonimi precedenti. Se la prevedi per un articolo, nella bodycopy puoi usarla insieme alle altre tre. Perché? Prova a dirmelo tu nei commenti. Oppure te lo dico io, se me lo chiedi 🙂 .

About the author

Adult copywriter e webwriter, mi occupo di scrittura per il settore Adult & Sex. Scrivo articoli Seo oriented per sex blog, testi ottimizzati per siti di Adult Club, schede prodotto e pagine web per sexy shop. Anche, non solo, soprattutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *