I post del blog

Ode in rima al SONA CRUISE di LELO

Ode in rima al SONA CRUISE di LELO

Hot Sex

SONA CRUISE, mio diletto, alfin giungesti nel mio letto. Quanto t’ho desiderato, quanto a lungo t’ho aspettato. Mi dicevano di te che in confronto un uom non è granché. E sincera io lo ammetto: sai far bene il servizietto. Non ti turbi, allor, quest’ode, perché il cor mio se ne gode. Anzi, lascia ch’io ne parli alle donne e ai loro tarli. Se una sola avesse dubbi, spero che tu ognòr la turbi: col sollazzo e l’ardimento, al suo clitoride porta sgomento.

sona cruise

SONA CRUISE, facciamo un patto? Io di te farò un ritratto. A ricambiar cotanta lode, resta il mio sex toy più prode. Allora, su, sigliam l’accordo, ché di tempo io non ne perdo. Alle donne, con destrezza, andiamo a dir la tua prodezza.

SONA CRUISE. Al clitoride dà spasmo fino al canto dell’orgasmo

Colta un dì dall’entusiasmo, ti posai laggiù a dar spasmo. Che stupore, che delizia il tuo pulsar sulla mia grazia! Pensai “Ohibò, qual giovamento reca in dono il suo portento. Spara onde nel pistillo, nel profondo io sento un trillo”. Qual gaudioso scuotimento, SONA CRUISE, il tuo abboccamento. E più aumentavo la tua dose, più le carni eran smaniose.

Mai sentito, io ti confesso, un piacer così in eccesso. Anche quando ti premevo, il tuo pulsar era longevo. Oh potente, oh seduttore, dell’orgasmo sei aizzatore. Pensa un po’ il piccoletto: un, due, tre e fa già il suo effetto. E di sex toys ne ho provati, ma tutti tu l’hai superati. Con il suono, mio devoto, di gran sollazzo m’hai riempito.

Un plauso rendo alle tue curve, così sinuose, così setose. Dicono che è il tuo materiale, il silicone medicale. Di una cosa sono certa: con te non devo stare all’erta. La tua bocca mi dà arsura e del mio gioiello ha tanta cura. Né patemi ho da temer, ché di infezioni non dai pensier.

sona cruise

SONA LELO, sei perfetto, mi perturba un sol difetto

Di una cosa fo un po’ lamento: le altre volte, che patimento. Forse irosa me ne stavo e dei risucchi non godevo. O forse, ecco, io ho trovato il tuo misfatto efferato. SONA CRUISE, fai un grande effetto, eppur confesso un tuo difetto. Mio amato adescatore, tu fai spesso un gran rumore! E non è cosa assai gradita a una donna affezionata un risucchiar così indiscreto che al piacer fa “Vade retro”.

Tu capisci il turbamento, il rossor da scoprimento. Il sollazzo solitario per le donne è un fatto serio e tu richiami l’attenzione, anche se lo fai per bene. Ecco qui la mia preghiera: fai segreta l’atmosfera. Io son sola, non mi turbo, ma a qualcuna dà disturbo.

SONA CRUISE, tu sia lodato pel piacere che m’hai dato   

Sono, alfine, al mio commiato e spero tu non sia adirato. Vale poco il tuo difetto, resti sempre il prediletto. Di sex toys clitoridei ogni giorno ce n’è uno, ma in confronto al SONA CRUISE tutti gli altri son nessuno. Valga a monito perenne questa mia ode solenne: se qualcuna ha da godere, scelga te come staffiere. Mi congedo, diavoletto. Che ne dici: andiamo a letto?

 

About the author

Adult copywriter e webwriter, mi occupo di scrittura per il settore Adult & Sex. Scrivo articoli Seo oriented per sex blog, testi ottimizzati per siti di Adult Club, schede prodotto e pagine web per sexy shop. Anche, non solo, soprattutto.

4 Comments

  1. Emanuela
    23 agosto 2018 at 20:01
    Reply

    Bellissimo!

    • Nadia Merlo Fiorillo
      23 agosto 2018 at 20:15

      Lieta che ti sia piaciuta 🙂

  2. Anna
    20 agosto 2018 at 11:35
    Reply

    bravissima per la qualità del contenuto, l’ironia e la piacevolezza del testo

    • Nadia Merlo Fiorillo
      20 agosto 2018 at 12:33

      Anna cara, grazie. Aggiungo che è anche merito del SONA CRUISE e delle sue doti eccezionali 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *